Modello 730/2011: si entra nel vivo per la consegna

di giannip 1

Solamente poco meno di due settimane. E’ questo ad oggi, martedì 7 giugno 2011, il tempo che resta per poter presentare senza incorrere in sanzioni il modello di dichiarazione 730/2011 utilizzato in Italia da milioni di contribuenti che in genere ed in prevalenza sono lavoratori dipendenti o pensionati. Per i contribuenti che ai fini della presentazione si avvalgono dell’assistenza fiscale, infatti, l’ultimo giorno utile è quello di lunedì 20 giugno 2011. In merito ricordiamo come la scadenza classica sia quella del 31 maggio di ogni anno, ma per Decreto è stata introdotta una proroga di tre settimane anche tenendo conto che ci sono stati in specifici casi dei ritardi nella consegna dei modelli Cud 2011. Per presentare il modello 730/2011 occorre andare presso un Caf oppure avvalendosi di un intermediario abilitato.

Unitamente al 730 il contribuente è anche chiamato alla consegna, in busta, del Mod. 730-1, indicante la scheda per la destinazione del cinque e dell’otto per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef). In merito, tra l’altro, l’Agenzia delle Entrate, anche attraverso l’Annuario del Contribuente 2011, ricorda come il contribuente debba consegnare la scheda anche nel caso in cui non faccia alcuna scelta di destinazione del cinque e/o dell’8 per mille dell’Irpef.

Lo stesso dicasi anche in caso di presentazione delle dichiarazione dei redditi congiunta; i due coniugi, infatti, devono consegnare la rispettiva scheda ed inserirla nella stessa busta. Una volta presentato il 730/2011, l’intermediario o il Caf rilascerà successivamente il Mod. 730-2, ovverosia la ricevuta attestante che per la dichiarazione dei redditi c’è stata l’effettiva consegna del modello. Per chi ancora non ha provveduto a compilare il modello 730/2011, ricordiamo che questo si può andare a visionare ed a scaricare, assieme alle istruzioni, direttamente dal sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, nell’apposita sezione relativa ai “Modelli“; online c’è anche, tra l’altro, il modello Cud 2011 ed Unico 2011 per le persone fisiche, enti non commerciali, società di persone e società di capitali.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.