Fisco online: parte Civis in tutta Italia

di giannip Commenta

E’ partito oggi, giovedì 14 gennaio 2010, Civis, il nuovo canale online che permetterà agli intermediari di fruire dell’assistenza dell’Amministrazione finanziaria senza la necessità di doversi recare presso uno sportello fisico dell’Agenzia delle Entrate. In questo modo, grazie proprio a questo nuovo canale, tutti i contribuenti che non si avvalgono della prestazione offerta dagli intermediari, e che si recano presso gli uffici dell’Agenzia delle Entrate sul territorio, avranno la possibilità di godere di tempi di attesa che, chiaramente, saranno più ridotti. L’attivazione di Civis, su tutto il territorio nazionale, in accordo con quanto messo in evidenza dall’Agenzia delle Entrate in data odierna con una nota, segue una fase di sperimentazione del servizio in molte Regioni italiane, ovverosia in Molise, Valle D’Aosta, Puglia, Emilia-Romagna, Lombardia, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Toscana Umbria e Marche.

Di conseguenza, per intermediari quali, ad esempio, i dottori commercialisti ed i revisori contabili questioni riguardanti gli avvisi telematici e le comunicazioni di irregolarità potranno essere gestite comodamente in via telematica senza la necessità che il personale dello studio professionale debba recarsi presso un Ufficio delle Entrate; d’altra parte, in questo modo, l’Amministrazione finanziaria potrà coniugare l’efficienza, l’economicità e l’efficacia di questo nuovo servizio ottimizzando le attività di back office.

Grazie all’abilitazione ad Entratel, l’intermediario può ottimizzare e ridurre i costi di spostamento ed il proprio tempo svolgendo in remoto le stesse operazioni che fino a ieri avrebbe dovuto necessariamente effettuare presso il front office degli Uffici delle Entrate. L’assistenza offerta in via telematica è tra l’altro ampia per quanto riguarda i modelli 770 e quelli Unico PF visto che in merito alle relative comunicazioni di irregolarità Civis è attivo a partire da quelli dell’anno 2006 e di quelli successivi. L’utilizzo del servizio è inoltre molto semplice visto che basta compilare un form online ed inviarlo; dopodiché l’intermediario riceverà la risposta direttamente nella propria casella di posta elettronica.