“Estratto conto” è il nuovo servizio online messo a disposizione da Equitalia

di Simone 3

 Equitalia prosegue nel suo programma volto a rende più semplice, innovativo e trasparente l’ambito erariale: tutti quei contribuenti che sono infatti in possesso delle credenziali di accesso al cosiddetto “cassetto fiscale” dell’Agenzia delle Entrate non dovranno più recarsi di persona agli sportelli della società di riscossione. Si tratta di una novità messa a punto proprio nella giornata di ieri; attraverso l’utilizzo di quelle password e login messe a disposizione dalla stessa Agenzia si potrà accedere a “estratto conto”, il nuovo servizio online di Equitalia spa, il quale è già stato presentato dai vertici societari nel corso di una conferenza stampa. In sostanza, di cosa si tratta? Tramite un collegamento al sito internet di Equitalia si può controllare la propria situazione debitoria, ma anche verificare che sia stata portata a compimento la procedura di sgravio di una cartella, o ancora, ad esempio, che una multa su una determinata sentenza a carico del contribuente sia stata davvero annullata. Il 2000 è il primo anno di riferimento per quel che riguarda questi controlli relativi a documenti e cartelle di pagamento.

 

Si tratta di un servizio che sta già conquistando un buon successo, essendo stato “accolto” da ventiquattro province (tra le più importanti ricordiamo Milano, Bologna, Roma, Napoli e Venezia): “estratto conto” ha dunque dato avvio alla propria operatività e, a partire dal prossimo mese di settembre, sarà messo a disposizione di tutto il territorio nazionale, ad esclusione della Sicilia, in cui Equitalia ancora non è attiva. Cosa deve fare il contribuente che non possiede le credenziali fiscali di rete?

 

È possibile accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate, scegliere la voce “servizi telematici” e poi ottenere in maniera del tutto sicura la password e un codice pin: è sufficiente fornire il codice fiscale e pochi dati della dichiarazione dell’anno precedente. Comunque, bisogna anche ricordare che tali credenziali possono essere ottenute anche recandosi fisicamente presso un qualsiasi ufficio delle Entrate.

Commenti (3)

I commenti sono disabilitati.