Errato versamento Imu: i metodi per ravvedersi

di Redazione 1

Il termine per il versamento del saldo Imu è scaduto in data 17 dicembre 2012 e sono in molti che, non avendo adempiuto al versamento pensano già al ravvedimento. In caso di pagamento spontaneo il proprietario di immobili dovrà provvedere al versamento dell’imposta dovuta oltre a interessi e sanzioni. Buone notizie invece per chi ha versato in maniera erronea il primo acconto Imu, scaduto in data 18 giugno 2012. Per loro scatta infatti la cosiddetta “clausola di salvaguardia” con la possibilità di versare l’imposta ancora dovuta ma non le sanzioni e gli interessi.

Per chi invece è costretto a pagare le dovute sanzioni per un versamento incompleto o omesso le strade sono principalmente tre. In questo caso per evitare di dover versare il 30 % in più relativo all’omesso versamento è possibile pagare tramite ravvedimento sprint, breve o lungo. Per tutti e tre i tipi di ravvedimento, che si differenziano in base alla tempestività con cui si effettua il pagamento, occorrerà versare anche i dovuti interessi pari al 2,5 per cento annuo.

Per quanto riguarda il ravvedimento sprint il versamento deve essere effettuato entro 14 giorni dalla scadenza dell’ultimo giorno utile e la sanzione sarà pari allo 0,2 % dell’imposta per ogni giorno di ritardo. Per chi invece paga dal 15° giorno sino al trentesimo pagherà invece una sanzione del 3 %. Il ravvedimento lungo scadrà entro il termine annuale e prevede una sanzione del 3,75 % oltre interessi.

Per altri errori sarà possibile anche sanare il tutto senza alcun aggravio di imposta. In particolare potrebbe presentarsi il caso del contribuente che indichi un codice tributo errato o un codice comune non corretto. In quest’ultimo caso ad esempio il contribuente potrà chiedere tramite istanza al Comune ove erroneamente è stata pagata l’imu di riversare l’importo al Comune corretto. Una istanza simile potrà essere presentata anche da parte del contribuente che ha pagato l’imposta in luogo di altri (pagamento non più effettuabile).

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.