Cud 2011: il nuovo modello è online

di giannip 1

E’ disponibile da oggi, lunedì 17 gennaio 2011, sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, il modello Cud per il 2011. A darne notizia proprio oggi è stata l’Amministrazione finanziaria dello Stato nel precisare come il nuovo modello Cud 2011 che scende in pista, e che è pronto per la compilazione, presenti alcune novità. Nel dettaglio, quest’anno trovano spazio nel modello Cud 2011 i campi relativi alla tassazione agevolata per le prestazioni di lavoro notturno, così come c’è l’agevolazione fiscale per il personale del comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico. Così come previsto dal Decreto Legge numero 78/2010, ovverosia la recente manovra correttiva messa a punto dal Governo ed approvata dal Parlamento, trova spazio nel modello Cud 2011, nella parte dedicata ai dati fiscali, la misura inerente l’applicazione dell’addizionale al 10% su quella quota di compensi in stock option che superano di tre volte la parte fissa della retribuzione.

Il Cud 2011, lo ricordiamo, è la certificazione unita dei redditi che gli enti pensionistici e/o i datori di lavoro devono consegnare obbligatoriamente entro il 28 febbraio di ogni anno ai pensionati, ai lavoratori dipendenti ed a coloro che percepiscono redditi assimilati. In caso di cessazione del rapporto di lavoro, il modello Cud deve essere consegnato dal datore di lavoro entro un termine massimo di dodici giorni da quello in corrispondenza del quale il lavoratore ha presentato la richiesta.

Tra le novità agevolative, ed in particolare per quel che riguarda il lavoro notturno, nello scorso mese di dicembre l’Agenzia delle Entrate è intervenuta con una risoluzione, la numero 130/E, precisando come anche per i giornalisti di notte il lavoro svolto trovi l’Irpef agevolata al 10% se la prestazione rientra nell’ambito degli incrementi di produttività, e se questa viene attestata dal datore di lavoro. Quindi, l’Irpef più leggera scatta anche per il giornalista anche se la sua prestazione non risulta essere legata ad un posto di lavoro soggetto a turnazioni.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.