Lo Stato di Washington decide di tassare le biciclette

di Simone Commenta

Anche i ciclisti inquinano? Secondo i legislatori dello Stato di Washington sembra proprio di sì, altrimenti non vi sarebbe nessun’altra spiegazione per la tassa da venticinque dollari che è stata imposta sulle biciclette che ne costano più di cinquecento. Lo stato federale americano ha bisogno di fondi per la propria legge sui trasporti e ha deciso di introdurre questa imposta controversa e discussa. Secondo il Comitato dei Trasporti locale, anche i ciclisti contribuiscono alla circolazione sulle strade, in più la loro elevata respirazione causa un numero maggiore di emissioni di anidride carbonica rispetto a chi guida le autovetture.

Si può rimanere increduli di fronte a queste spiegazioni, ma è la realtà, tanto che le imprese che vendono le due ruote si stanno preoccupando per gli effetti negativi che una tassa simile avrà sulle loro attività. Se si ragiona in questa maniera, allora si possono ottenere situazioni al limite del ridicolo: ad esempio, non bisognerebbe utilizzare l’ascensore, visto che produce più elettricità rispetto a una salita sulle scale, ma non solo. Si poteva utilizzare qualsiasi altro pretesto per motivare la tassazione dei ciclisti, ma non questo dell’inquinamento ambientale.

Tra l’altro, l’ammontare di Co2 che viene bruciata mediante energia fisica non è in alcun modo comparabile con i gas ad effetto serra che sono invece prodotti dalle automobili, una differenza evidente. In pratica, questo tributo (vedi anche Pneumatici: in arrivo l’ecotassa sullo smaltimento) è stato fissato nella misura del 5% del costo totale di una bicicletta, leggermente inferiore rispetto al 7% della tassa di esercizio per gli acquisti di veicoli nello stato di Washington. D’altronde, un sano ed ecologico stile di vita non può essere messo in dubbio come stanno facendo questi legislatori: il progetto di legge sui trasporti richiede diversi milioni di dollari, un importo davvero molto alto, ora bisognerà vedere se il gettito garantito dalla tassa sarà all’altezza.