Dichiarazione Iva, Cud e modulo Red

di giannip Commenta

E’ scaduto ieri il termine per la consegna del modello Cud, della comunicazione annuale dei dati Iva e del modulo Red Inps.

La comunicazione dati Iva 2013 è importante a livello comunitario in quanto si calcola le risorse che ogni Stato membro deve versare al bilancio UE; esso deve essere presentato solo in via telematica, avvalendosi se si ritiene opportuno di intermediari abilitati. L’ Agenzia delle Entrate poi deve confermare l’avvenuto ricevimento entro 5 giorni lavorativi successivi alla ricezione della comunicazione.

Anche il Cud 2013 è scaduto il 28 febbraio: si tratta della certificazione unica relativa all’anno 2012 dei redditi di lavoro dipendente e di pensione da parte del datore di lavoro, o ente pensionistico. Spetta al datore di lavoro o dall’ente pensionistico, procedere alla compilazione del modello, ed anche in questo caso la comunicazione avviene solamente on line. Il modello CUD viene rilasciato entro il 28 febbraio dell’anno successivo a quello di riferimento ed è necessario per effettuare la denuncia dei redditi con il modello 730 o il modello unificato compensativo.

Infine, parliamo di modulo Red, relativo ai redditi Inps 201, il cui mancato invio comporta la sospensione dell’erogazione della pensione dal 1 marzo 2013. Tra le prestazioni che prevedono per la loro erogazione il rispetto di determinati limiti reddituali rientrano le integrazioni al trattamento minimo, le maggiorazioni sociali sulle pensioni, le prestazioni per invalidità civile, la quattordicesima. In questo caso ci si può rivolgere ai CAF, che assisterà gratuitamente il pensionato avvalendosi del servizio online sul sito www.inps.it.