Le scadenze fiscali nella seconda parte di marzo 02

di Sofia Martini Commenta

Nuova serie di scadenze fiscali di lunedì 17, mercoledì 19 e giovedì 20 marzo 2014

Lunedì 17 marzo

IVA

  • Liquidazione e pagamento dell’IVA mensile a debito relativa a febbraio 2014 (gennaio 2014 per i contribuenti che affidano la tenuta della contabilità a terzi). Codice tributo 6002
  • Pagamento IVA annuale a debito risultante dalla dichiarazione annuale IVA 2013. Codice tributo 6099
  • Invio on line all’Agenzia delle Entrate dei dati delle dichiarazioni d’intento ricevute entro il termine della prima dichiarazione periodica IVA (mensile o trimestrale) dai fornitori di esportatori abituali

Libro unico del lavoro
Stampa del Libro unico del lavoro o, nel caso di soggetti gestori, consegna della copia al soggetto obbligato alla tenuta, riferito al periodo di paga precedente a carico di Datori, committenti e soggetti intermediari tenutari

  • Ritenute
    Versamento delle ritenute d’acconto alla fonte su redditi di lavoro autonomo corrisposti in febbraio 2014
  • Versamento delle ritenute d’acconto alla fonte su redditi di lavoro dipendente e assimilati corrisposti in febbraio 2014
  • Versamento ritenute operate in febbraio 2014 su redditi derivanti da provvigioni inerenti a rapporti di commissione, agenzia, mediazione e rappresentanza di commercio, utilizzazione di marchi ed opere dell’ingegno e associazione in partecipazione
  • Versamento ritenute su redditi di lavoro dipendente e assimilati corrisposti nell’anno 2013 da parte dei sostituti d’imposta che hanno effettuato il conguaglio e operato le ritenute nel mese di febbraio 2014

Tobin Tax
scadenza dei termini per il versamento con il mod. F24 della Tobin Tax per le operazioni eseguite nel mese precedente per banche, intermediari non residenti, società fiduciarie e imprese di investimento abilitate

Mercoledì 19 marzo

Scadenza per l’eventuale pagamento in ritardo dell’IVA (ovvero se il pagamento non è stato effettuato il 17 marzo) dovuta per gennaio 2014 e delle ritenute operate a gennaio 2014, con sanzione ridotta (3%) e interessi legali (2,5% annuo dall’1.1.2012; 1% annuo dall’1.1.2014)

Giovedì 20 marzo

Comunicazione in via telematica al Centro per l’impiego competente a mezzo Modello UnificatoSomm tutti i rapporti instaurati, prorogati, trasformati e cessati nel mese precedente con lavoratori somministrati