Le scadenze fiscali a fine marzo

di Redazione Commenta

Ultimo appuntamento per marzo in merito alle scadenze fiscali

Martedì 25 marzo

Presentazione della denuncia mensile unificata dei contributi di febbraio 2014 per i lavoratori dello spettacolo (ENPALS)

Presentazione in via telematica (sistema Edi o Entratel) degli elenchi Intrastat mese di febbraio 2014 per scambi intracomunitari

Lunedì 31 marzo

Pagamento dell’imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di febbraio 2014 e degli eventuali conguagli dell’imposta dovuta sui premi ed accessori incassati di gennaio 2014

Trasmissione telematica della denuncia mensile dei contributi previdenziali INPS dei lavoratori dipendenti, co.co.co. e lavoratori autonomi occasionali con reddito annuo oltre 5.000 euro (mese di febbraio 2014)

IRES e IRAP
Versamento della seconda o unica rata di acconto IRES e IRAP per i soggetti IRES con esercizio non solare (per questi soggetti il mese di marzo 2014 è l’undicesimo mese dell’esercizio)

IVA

  • Presentazione della dichiarazione relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel secondo mese precedente e versamento IVA (codice tributo 6099) per enti non commerciali e agricoltori esonerati – acquisti intracomunitari
  • Invio comunicazione delle operazioni con paesi inseriti nelle Black List per i soggetti passivi, identificati ai fini IVA nel territorio dello Stato, sulle operazioni del mese precedente.
  • Annotazione fatture inerenti ad acquisti intracomunitari del mese di marzo 2014 relative a scambi intracomunitari
  • Autofatturazione da parte di cessionari/committenti di acquisti intracomunitari che non abbiano ricevuto entro febbraio 2014 la fattura relativa a operazioni di gennaio 2014 per gli scambi intracomunitari
  • Annotazione delle fatture emesse nel quarto trimestre 2013 per autotrasportatori iscritti all’albo

Modello EAS
scadenza dei termini per l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate della comunicazione (Mod. Eas) per le agevolazioni fiscali da parte di enti associativi