Calendario scadenze fiscali gennaio 2012

di Laura Commenta

Il 2012 é alle porte e con il nuovo anno dobbiamo rammentare anche le prossime scadenze fiscali: ricordare entro quando pagare ci permetterà di non essere colti alla sprovvista e conseguentemente, evitare gli interessi di mora laddove previsti. Giusto il tempo di dare il benvenuto al capodanno, il 2 gennaio é il primo giorno contraddistinto da alcune scadenze fiscali piuttosto importanti: vediamo nel dettaglio quali sono le principali tasse da pagare per il mese di gennaio 2012, con riferimento ai contribuenti persone fisiche.

2 gennaio 2012:

– pagamento dell’imposta di registro (regolata dal Testo unico dell’imposta di registro D.P.R. 26/04/1986, n. 131) sui contratti relativi a locazione e affitto stipulati in data 01 dicembre 2011 o che siano stati rinnovati tacitamente a partire dal 01 dicembre 2011. L’imposta di registro deve essere versata entro un mese dalla stipula tramite mod. F23 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della Riscossione.
– presentazione dell’Unico relativo alle persone decedute dopo il 28 febbraio 2011. L’Unico deve essere presentato in via telematica all’Agenzia delle Entrate.

16 gennaio 2012:

– giorno ultimo per il ravvedimento, ovvero per il versamento di imposte e ritenute non effettuati. La trasmissione deve avvenire attraverso modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche.
– versamento del saldo ICI per il 2011 non effettuato, pagamento con bollettino o tramite agenzie postali o banche convenzionate.
– Versamento del saldo 2010 di IRPEF tramite modello F24 attraverso Banche, Agenzie Postali o Agenti della Riscossione.
– imposta sostitutiva sulle plusvalenze conseguite dal 1 luglio 1998 dovuta in base a dichiarazione dei redditi o Unico 2011 della persona deceduta, da effettuarsi tramite modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della Riscossione.

31 gennaio 2012:

– pagamento tassa fissa per titolari di roulottes, carrelli e targhe prova. È possibile pagare anche presso le tabaccherie o le agenzie di pratiche auto.
– bollo auto.
– Presentazione telematica del Modello Unico relativa alle persone decedute dopo il 28 febbraio 2011.
– pagamento imposta di registro sui contratti relativi a locazione e affitto stipulati in data 01 gennaio 2012 o rinnovati tacitamente dal 01/01/2012.
– canone RAI.
– superbollo per i titolari di autovetture e di autoveicoli con potenza superiore a 225 Kw.
– tassa annuale Concessioni Governative.

Via| Agenzia delle Entrate