Agenzia delle Entrate: Roma, sportello decentrato a Bracciano

di giannip Commenta

A partire da domani, lunedì 26 ottobre 2009, sarà aperta al pubblico in Provincia di Roma una nuova struttura dell’Agenzia delle Entrate sita nel Comune di Bracciano; trattasi, nello specifico, di una struttura grazie alla quale sarà rafforzata e intensificata l’attività dello sportello decentrato dell’Ufficio Roma 3. Si parte quindi con l’apertura domani, dal lunedì al giovedì di mattina, dalle ore 8,45 alle ore 12,45, ed il martedì e giovedì anche nel primo pomeriggio con orario dalle ore 13,15 alle ore 14,45. Il potenziamento dei servizi nel Comune di Bracciano è legato al fatto che l’Ufficio Locale di Roma 3 può arrivare a distare per i contribuenti e gli intermediari fino a cinquanta chilometri per un percorso che, tra l’altro, non risulta essere coperto dai mezzi pubblici.

Nella nuova struttura dello sportello decentrato, in accordo con quanto comunicato dall’Agenzia delle Entrate, saranno presenti due funzionari che si occuperanno delle attività di ricezione dei documenti, rilascio e variazione della partita IVA o del codice fiscale, assistenza sulle cartelle di pagamento e sulle comunicazioni di irregolarità, acquisizione delle dichiarazioni di successione e registrazione degli atti privati. Nella fascia pomeridiana, relativamente ai servizi erogati a favore dei professionisti, questi riguarderanno solo ed esclusivamente le cartelle di pagamento e le comunicazioni di irregolarità, mentre senza restrizioni è la disponibilità, anche il martedì ed il giovedì pomeriggio, offerta a favore dei contribuenti.

In questo modo, la nuova sede decentrata dell’Agenzia delle Entrate nel Comune di Bracciano, con l’obiettivo di rendere il fisco più vicino ai contribuenti nell’adempimento degli obblighi fiscali e tributari, si va ad aggiungere sul territorio di Roma e Provincia agli altri quattordici Uffici locali dell’Amministrazione finanziaria ed alla sezione staccata di Nettuno. Sia il Comune di Bracciano, sia l’Ufficio delle Entrate di Roma 3, che hanno stipulato una convenzione che avrà effetto a decorrere proprio da domani, lunedì 26 ottobre 2009, si impegneranno congiuntamente a dare segnalazione reciproca di eventuali difficoltà di carattere operativo e/o organizzativo, e di provvedere al loro superamento con tempestività.