Tassazione ambientale: un rimedio contro la crisi?

di Redazione 1

Manovra estiva e tassazione ecologica, qualcuno ha pensato a quanto stretta può essere questa correlazione? Le ipotesi più convincenti parlando di un vero e proprio trasferimento di oltre cinquanta miliardi di imposte dal mondo del lavoro a quello delle risorse non rinnovabili, una vera e propria manna dal cielo per l’ambiente. La tassazione in questione dovrebbe quindi aumentare, anche a livello locale, una mossa che non è affatto innovativa, visto che se ne parla già dagli anni Novanta. Stavolta, però, si punta soprattutto a rinvigorire il settore e a dare una risposta pronta e concreta alla crisi economica.

Quali conseguenze ci sarebbero in tal caso? I prodotti inquinanti vedrebbero aumentare le loro tariffe, ma il gettito tributario non dovrebbe essere sprecato, ma riutilizzato per sostenere in modo adeguato il prodotto interno lordo e far ripartire l’economia nel suo complesso. L’obiettivo appare comunque chiaro, vale a dire il trasferimento del carico fiscale dal lavoro alle rendite, come sta avvenendo da diverso tempo, e più che mai negli ultimi mesi, in Australia con la Carbon Tax. Le nuove imposte ambientali che coinvolgerebbero il nostro paese sono di diverso tipo: ad esempio, si possono citare l’imposta sui gas serra, così da coprire i settori che non sono coperti dal sistema dell’Emission Trading, ma anche la tassa sulle emissioni regionali e quella sugli inquinanti locali (le agglomerazioni industriali su tutti).

Ma non è tutto: sono ipotizzabili anche altri interventi sui diritti di proprietà, quindi l’incremento degli oneri idrici, un tributo sulle discariche e i materiali da costruzione, l’introduzione di oneri per le risorse del suolo e una tassa sulla sabbia e la ghiaia, un quadro davvero ampio e completo. Qualche dubbio, bisogna sottolinearlo, sorge a proposito del gettito fiscale e della sua possibile contrazione nel lungo periodo: le emissioni si riducono e quindi non si può che parlare di un successo “green”.

Commenti (1)

  1. Non sapevo che aumentando le tasse si risolvesse la crisi economica. Da quale libro è stata tratta questa illuminante informazione?

I commenti sono disabilitati.