Rinvio scadenza 770

di Roberto Rais 1

 Un decreto del presidente del consiglio dei ministri ha ufficializzato la proroga della scadenza del modello 770, ora fissata al prossimo 20 settembre. In questo modo i sostituti di imposta avranno più tempo per poter predisporre e inviare telematicamente le dichiarazioni relative alle ritenute effettuate nel periodo di imposta 2012, come peraltro già nell’aria da diversi giorni.

La proroga dei termini è stata “spinta” dalle numerose lamentele da parte di contribuenti e intermediari, i quali lamentavano l’ingorgo di scadenze fiscali createsi a ridosso del mese di agosto per effetto delle precedenti proroghe in matera di versamenti a saldo e in acconto del modello Unico 2013 dei soggetti ai quali si applicano gli studi di settore.

La scadenza del modello 770 era originariamente fissata per il 31 luglio 2013, ed era diventata praticamente ingestibile dagli intermediari. Sulla base di questo atto positivo, sottolinea la presidente del Cup, Marina Calderone, sarebbe opportuno fare “un plauso all’Agenzia delle entrate e al Mef per avere raccolto tempestivamente le sollecitazioni dei consulenti del lavoro e degli altri professionisti. In effetti, la situazione di ingolfamento a fine mese di scadenze tributarie che ricadono sugli studi suggeriva una soluzione di buon senso”.

Il rinvio – sottolinea Calderone sulle pagine del quotidiano Italia Oggi – “è giunto anche in un momento opportuno, evitando ai professionisti e alle loro strutture un impegno straordinario in un momento molto particolare nella gestione degli adempimenti”.

Con il rinvio del modello 770 ordinario e semplificato, viene conseguentemente prorogato anche il termine per eventuali ravvedimenti di natura operosa sulle ritenute non versate alle rispettive scadenze, dando così maggiore respirot a quei contribuenti che non hanno effettuato i versamenti nei tempi dovuti ma vogliono comunque rimediare a questa impossibilità o dimenticanza (in proposito, vedi anche il nostro approfondimento su come perfezionare il ravvedimento del modello 770).

Rimane invece confermata la scadenza del 30 settembre, relativa alla trasmissione dei modelli Unico 2013.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.