Modello F24: due codici tributo per i Monopoli di Stato

di Simone 1

Il modello F24 si arricchisce di due nuovi codici tributo che andranno a completare le principali dichiarazioni fiscali: si tratta dei codici 2848 e 2849, i quali sono stati introdotti dalla nostra amministrazione finanziaria per il versamento di importi determinati. In effetti, queste novità si riferiscono nello specifico a quelle somme che devono essere pagate in relazione ai diritti di scritturazione delle rivendite di generi monopolistici, oltre alle ricevitorie attive nel lotto. Quindi, l’obbligo viene posto in essere nei confronti dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. I codici in questione sono facilmente rilevabili dall’ultimo documento pubblicato dall’Agenzia delle Entrate, vale a dire la risoluzione 60/E, resa pubblica proprio nel corso della giornata di ieri. Appunto, la pubblicazione è recentissima e fresca, ma in realtà tutto è nato lo scorso 6 aprile, quando l’organo del ministero delle Finanze e le Entrate stesse si accordarono in tal senso, per ottenere un ambito tributario più chiaro possibile.


Ora, quel passo in avanti sembra essere stato fatto realmente. Le intese citate poc’anzi sono diverse, ad esempio si possono citare quelle che prevedono una riscossione di tipo semplificato delle somme fino al 2014, dunque per un intero triennio e attraverso modalità ben sviluppate. Cerchiamo di capire ora come devono essere sfruttati i codici al momento della compilazione del modello. Il codice 2848 va utilizzato in associazione ai corrispettivi una tantum, ovvero quegli importi di denaro che necessitano di un pagamento per quel che concerne la titolarità delle rivendite dei Monopoli e delle già citate ricevitorie in cui si gioca il lotto.

Il secondo codice, invece, il 2849, è stato istituito per far fronte a quei versamenti fiscali che hanno a che fare con le scritturazioni e i contratti di appalto. In entrambi i casi si sfrutta la sezione “Accise/Monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione” del modello F24 Accise che si trova online anche sul sito dei Monopoli.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.