Il modello 730 slitta al 15 luglio?

di Alessandra Manco 2

Probabile slittamento al 15 luglio del termine per la presentazione del modello 730 del 2013. La richiesta, che molto probabilmente troverà accoglimento, è stata presentata dai professionisti alle prese con i problemi dell’imu. Il provvedimento ufficiale non è stato ancora emanato dall’agenzia delle entrate ma molto probabilmente è solo una questione di ore.

La decisione sarebbe maturata in virtù dei problemi che hanno i consulenti nella gestione contemporanea delle scadenze imu, irpef e altro. Infatti molti contribuenti hanno deciso di pagare in anticipo l’imu, e nel caso ricadano nei casi in cui è prevista la sospensione del pagamento, sono ora alle prese con le richieste di rimborso. Inoltre, come sottolineato giustamente dai caf, vi sono alcuni nodi ancora non risolti che riguardano gli anziani proprietari di immobili e residenti in case di riposo, sia il caso di residenti all’estero. Per quanto riguarda le case possedute da cittadini italiani fuori dai confini nazionali questa viene considerata dalla legge come equiparabile alla prima casa. Tuttavia occorre ribadire come non tutti i comuni abbiano scelto di effettuare l’equiparazione, e pertanto la legge possiamo dire è stata applicata ad intermittenza. Sul punto un emendamento potrebbe consentire di sciogliere i dubbi visto che si prevede che le aliquote e la base imponibile siano le stesse dell’anno scorso anche per quest’anno. Tuttavia per i centri di assistenza fiscale, e per tutti i consulenti che si applicano della questione, sarebbe opportuno che vi fosse una risposta univoca da parte dell’amministrazione finanziaria sui punti che sono in dubbio.

I problemi tendono ad accumularsi visto che su circa 8000 comuni meno di 2000 hanno provveduto ad emanare la delibera con la quale vengono fissate aliquote ed eventuali agevolazioni. Inoltre occorre anche tener conto che i codici tributo per effettuare i pagamenti non sono stati ancora diffusi e che una volta che i casi dubbi vengano chiariti occorrerà comunque del tempo prima che tutto venga recepito da software e consulenti.

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.