Addizionale bollo auto: la scadenza è prevista a fine mese

di Redazione 2

Non sono rimaste che due settimane per provvedere al versamento dell’addizionale erariale che riguarda la tassa automobilistica: si tratta di un tributo che ammonta a venti euro per ogni singolo kilowatt di potenza e in relazione a un veicolo che supera i 185 kilowatt complessivi. La stessa somma che è appena stata citata si riduce comunque nel corso degli anni. In effetti, dopo cinque anni diminuisce al 60%, dopo dieci anni al 30% e dopo quindici anno dalla data di costruzione al 15%. Nel caso siano passati venti anni da questa stessa data, allora non viene richiesto nessun tipo di pagamento fiscale (anche e soprattutto per ragioni di usura del veicolo).

Quali sono i soggetti che devono rispettare tale termine? Nel dettaglio, la scadenza del prossimo 31 gennaio si riferisce alle persone che sono proprietarie, usufruttuarie, acquirenti mediante un apposito patto di riservato dominio o anche utilizzatrici a titolo di locazione finanziaria di autoveicoli per il trasporto promiscuo (dunque persone e cose), la cui potenza supera i già citati 185 kilowatt. In aggiunta, il bollo di tali mezzi deve essere scaduto lo scorso mese di dicembre, con la residenza che si deve trovare nelle regioni che non hanno stabilito un termine differente.

Tra l’altro, proprio pochi giorni fa si era riflettuto sul fatto che le auto aziendali sono state penalizzate dalle nuove normative. L’adempimento tributario che si sta descrivendo ha luogo mediante il modello F24 Elementi Identificativi, escludendo però la compensazione. L’unica modalità possibile è quella telematica per coloro che sono titolari di partita Iva, mentre le banche, le poste e gli agenti della riscossione sono le alternative più classiche. Non bisogna dimenticare, inoltre, i servizi di pagamento tramite il web nel caso in cui non si sia titolari di una partita Iva. Chi è interessato dalla scadenza in questione dovrà ricordare di inserire nel modello il codice tributo 3364.

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.