PayTourist, il nuovo sistema per la gestione delle imposte di soggiorno

di pask Commenta

L’importanza di un software gestionale

Tutte le caratteristiche di PayTourist

Se gli alberghi, e le strutture ricettive in generale, riescono a fatturare mettendo a disposizione dei propri clienti moltissimi servizi e attività, lo Stato guadagna attraverso le imposte di soggiorno, ovvero delle tasse che vengono messe a carico del turista che decide di pernottare presso una struttura ricettiva di una città d’arte, come può essere ad esempio Firenze. Gestire l’entrata di queste tasse non è però affatto facile, basti pensare alla quantità enorme di persone che pernottano all’interno di un Hotel in centro a Firenze, o vicino ai canali di Venezia. Per aiutare tutte queste strutture, gli appassionati di tecnologia hanno sviluppato dei software in grado di tenere traccia di tutto ciò, tra questa miriade di apparizioni, quello che si è fatto maggiormente notare è senza ombra di dubbio PayTourist, specializzato nella gestione tassa di soggiorno.

PayTourist

PayTourist è un software gestionale approvato e verificato dal Ministero dello Sviluppo Economico, che è in grado di adattarsi sia alle esigenze delle amministrazioni locali, che hanno bisogno di controllare in tempo reale il corretto versamento del imposto di soggiorno, sia delle strutture ricettive, che devono tenere un registro con ogni transazione riguardante la tassa.

Semplice da utilizzare

Un interfaccia altamente intuitiva

Una delle caratteristiche che maggiormente differenzia PayTourist da tutti gli altri software gestionali in circolazione, è l’interfaccia intuitiva, che non necessita di grandi conoscenze in ambito informatico per essere gestita. Tutte le informazioni sono racchiuse all’interno della schermata principale, e possono essere facilmente lette, confrontate e condivise tra più software appartenenti sempre alla stessa struttura. Moltissimi sono i comuni italiani che hanno deciso di abbandonare gli antichi metodi di registrazione dell’imposta di soggiorno per aderire a PayTourist, senza dubbio più facile e veloce da utilizzare, permettendo anche agli stessi gestori delle strutture una perdita di tempo molto inferiore.

Salvataggio dati e modalità d’accesso

Come funziona realmente il sistema di PayTourist

Se moltissimi sistemi gestionali agiscono salvando i dati su una memoria fisica rimovibile, come può essere ad esempio una chiavetta usb o un hard disk, PayTourist immagazzina tutto in un cloud dotato di spazio di archiviazione illimitato, così facendo i dati non potranno mai essere distrutti o alterati, ogni modifica sarà registrata e segnalata in tempo reale, e in caso di danneggiamento del sistema esisterà sempre una copia di dati salvata. Parlando invece di modalità d’accesso, è doveroso precisare che il sistema non basa l’accesso sui singoli dispositivi registrati ed appartenenti alla struttura, e di conseguenza racchiusi all’interno di uno specifico range di distanza, ma permette l’accesso tramite credenziali riservate, da qualsiasi parte del mondo e da ogni tipo di dispositivo, tablet, smartphone e computer. Le modalità d’accesso possono inoltre essere personalizzate a seconda del ruolo che ciascun utente svolge dentro il sistema, questo significa che un direttore potrà visualizzare ogni tipo di informazione, mentre un normale dipendente avrà accesso solamente ai dati che riguardano la sua mansione, evitando così ogni sorta di compromissione. Richiedere PayTourist è facilissimo, basta solamente registrarsi sul sito web ufficiale e scaricare la versione più adatta alle proprie esigenze!