A Imperia le tasse e le multe si pagheranno on line

di giannip 1

Gli italiani diventano sempre più sedentari o non amano le code d’attesa presso gli uffici? I servizi per la dichiarazione dei redditi sul Web, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, registrano una crescita del 3,7% e rilevano quindi come nel Belpaese si preferisca pagarele tasse con un click piuttosto che recandosi fisicamente sul posto. Sempre secondo l’Agenzia delle Entrate le dichiarazione dei redditi sul Web sono cresciute del 3,7% rispetto allo scorso anno. Circa 37 milioni di dichiarazioni, in aumento del 3,7% sono state effettuate comodamente seduti da casa propria.

E c’è chi decide di attrezzarsi ancora meglio. A Imperia da pochi giorni tutte le tasse e i tributi comunali si possono pagare on-line con carta di credito. Lo ha annunciato pochi giorni fa l’assessore alla Programmazione Finanziaria, Rodolfo Leone. L’assessore si era sin dalla sua elezione di completare l’iter di informatizzazione dell’Ufficio Tributi. Ma non solo tasse, anche le multe (i cittadini saranno meno contenti).

Basterà collegarsi al sito www.comune.imperia.it – precisa Leone – Il sito è suddiviso in una parte pubblica e in una privata. Quella pubblica si riferisce al pagamento delle multe, che sarà possibile pagare con numero e data del verbale e numero di targa. La parte più interessante, però, è quella privata che consente all’utente, munito di username e password, di accedere alla propria posizioni contributiva con il Comune. Siamo arrivati dieci anni fa che si pagava solo con bollettino o cartella, adesso e’ possibile pagare i tributi in qualsiasi modo, tra cui anche con la carta di credito’.

Possibilità quindi di pagare l’Ici, la Tarsu e tenere sotto controllo la propria situazione, con scadenze e dati personali.

Non é da meno l’Agenzia delle Entrate dell’Ufficio di San Benedetto del Tronto e il Comune di Ripatransone che, incontrando martedì 31 marzo, gli operatori degli enti locali, il mondo delle scuole e del volontariato del proprio territorio, hanno presentato le funzionalità dei servizi fiscali telematici offerti dall’Agenzia. Anche in questo caso possibilità di inviare dichiarazioni, fare pagamenti e consultare i dati catastali di immobili del territorio nazionale.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.