Differenza tra imposte reali e personali

di Simone 1

soldi1Il Fisco ha bisogno di molte differenziazioni per essere compreso in maniera completa (vedi anche Differenza tra tasse e tributi). Una di queste riguarda le imposte personali e quelle reali. Le prime sono quelle che vanno a colpire la ricchezza di un contribuente in base alle sue condizioni familiari, sia dal punto di vista sociale che da quello economico. Il tipico esempio che si fa è l’Irpef (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche), visto che essa viene determinata a seconda dei familiari che sono a carico e anche dell’attività lavorativa che viene svolta.

Al contrario, le imposte reali sono quelle che colpiscono la stessa ricchezza in maniera più oggettiva, senza prestare attenzione alle condizioni della famiglia, come avvenuto in passato con l’Ici (Imposta Comunale sugli Immobili). La distinzione deriva dal fatto che l’imposizione delle tasse può essere perfezionata in base all’esistenza oggettiva della materia imponibile che è in possesso di un determinato contribuente oppure prendendo in considerazione la sua situazione personale. La prima spiegazione si riferisce proprio all’imposta reale, vale a dire il tributo che presenta come elemento fondamentale la “cosa” (si intende il bene o la manifestazione specifica della ricchezza).

Tale tipologia, inoltre, va a colpire il reddito in base al cespite da cui proviene, mentre con diversi tipi di reddito si viene assoggettati a una serie di imposte, indipendenti tra loro. L’imposta diventa personale, invece, nel caso in cui l’elemento fondamentale è la persona cui la manifestazione di ricchezza si riferisce. Tra l’altro, sempre facendo riferimento al caso delle imposte personali, è il principio di equità a dominare, per non parlare del fatto che sono utili per essere sfruttati ai fini della politica economica di un governo. Una ulteriore distinzione che non va mai dimenticata è che le imposte reali differenziano il carico fiscale prendendo spunto dal reddito e dalla sua natura economica, il che vuol dire che l’accertamento è molto più semplice.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.