La prima nota o brogliaccio: il primo impatto con le scritture contabili

di Laura Commenta

 La prima nota detta anche brogliaccio è una scrittura elementare ovvero una scrittura che serve di preparazione, di analisi e di completamento alle scritture complesse, é dipreparazione per la compilazione del libro giornale. Siamo quindi di fronte a un registro elementare, per cui la prima nota non richiede nessuna forma obbligatoria. Ciò significa che ogni impresa può crearne una propria, ovvero un foglio di calcolo creato appositamente dall’azienda: ad esempio, la prima nota potrebbe essere tenuta anche con un semplice foglio excel. Non esistono neanche particolari regole da seguire per la sua compilazione, ma una caratteristica é importantissima: chiarezza e precisione di tutte le informazioni che andremo a inserire nella prima nota.

Le operazioni devono essere riportate in ordine di data. Su di essa dovranno essere riportati tutti i fatti esterni di gestione e per ognuno di essi si dovrà indicare appunto la data, i riferimenti ai documenti originari, la descrizione, l’importo e qualsiasi riferimento ad altri atti di gestione.

Vediamo concrtamente un esempio di prima nota:

Riscossa in data 06/12/2009 fattura n.30 del 29/11/2008 dell’importo di 600 euro comprensivo di Iva.

N.

OPERAZIONE

DESCRIZIONE

IMPORTI PARZIALI

IMPORTI TOTALI

…..

….

..

..

034

17/02/2009:

Riscossa fattura n.30 del 29/11/2008.

Importo della fattura comprensivo di IVA:

600

Importo incassato in contanti:

600

…..

….

La prima nota verrà poi consegnata al commercialista, da essa attingerà informazioni per redigere la contabilitá aziendale. Grazie alla prima nota, l’imprenditore tiene sotto controllo i movimenti bancari, di cassa, i saldi clienti e fornitori e lo scadenzario. Esiste però un lato negativo: tutte queste notizie hanno bisogno di tempo per essere elaborate e una serie di calcoli per capire realmente la propria situazione, non dando quindi una visione immediata delle varie situazioni. Per questa ragione oggi esistono vari software che danno, con pochi click di mouse, la possibilità di conoscere in maniera chiara e veloce la situazione delll’imprenditore.