Novità modello unico 2012

di Laura 2

 Chi é obbligato a presentare il Modello Unico 2012? La dichiarazione in forma unificata deve essere presentata dai contribuenti tenuti alla presentazione di almeno due delle seguenti dichiarazioni: redditi, IVA, IRAP. Mentre il modello 730 si rivolge ai dipendenti ed ai pensionati, il modello UNICO permette la dichiarazione degli altri tipi di reddito per esempio il reddito derivante da arti o professioni o d’impresa. Ci sono poi casi in cui anche altre persone sono obbligate a presentare il modello Unico, perchè non hanno altra scelta. Ad esempio: non possono compilare il 730 coloro che sono rimasti senza lavoro, o comunque hanno in corso un rapporto di lavoro a tempo determinato la cui durata non copra almeno il periodo giugno – luglio. Il modello Unico é l’unica scelta anche quando si devono dichiarare i redditi di un contribuente deceduto, in questo caso gli eredi devono obbligatoriamente avvalersi del modello Unico.


Ecco le principali novità presenti nel Modello Unico 2012:

– La cedolare secca trova spazio nel quadro RB. La cedolare secca sugli affitti è un sistema di tassazione dei redditi che si hanno dalla locazione di immobili. È  stato introdotto il codice 16, per individuare gli immobili di interesse storico e/o artistico locati

Detrazione 36%. Per usufruire della detrazione del 36% dei costi di ristrutturazione edilizia, occorre riportare nel quadro RP i dati catastali identificativi dell’immobile. Nel quadro AC, invece, bisogna indicare i dati catastali identificativi del condominio oggetto di interventi.

– Quadro RM da compilare per i fondi comuni di investimento immobiliare e le imposte sugli immobili e le attività finanziarie detenute all’estero.

Contributo di solidarietà.  L’imposta in questione si applica solo sui lavoratori che hanno un reddito superiore a 90 mila euro  e trova posto nel nuovo quadro CS.

Cinque per mille: da quest’anno la quota potrà essere destinata anche al finanziamento delle attività che tutelano i nostri beni culturali e quelli paesaggistici.

 

 

 

 

 

 

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.