Il modello F24 EP accoglie anche la Tares

di Simone 1

Il modello F24 Enti Pubblici (abbreviato solitamente in EP) ha trovato lo spazio per necessario anche per una tassa di recente istituzione, la Tares. Come è noto, si tratta dell’imposta che è andata a sostituire delle versioni fiscali precedenti per quel che riguarda i rifiuti e i servizi (vedi anche Tares, al via i controlli sui metri quadri). In aggiunta, il documento tributario a cui si sta facendo riferimento ha fatto registrare una ulteriore novità per quel che riguarda la sua composizione, visto che avrà un campo nuovo di zecca, il cui nome è quello di “Identificativo operazione tributi locali”.

In pratica, la novità si è resa necessaria dopo che i Comuni e le amministrazioni locali l’hanno richiesta espressamente per gestire al meglio le posizioni debitorie dei contribuenti. Lo spazio in questione va riempito con il codice identificativo dell’operazione che ha a che fare con il pagamento, ma l’operazione va posta in essere solamente se c’è una richiesta esplicita del comune, il quale dovrà provvedere a comunicare il tutto. Per qualunque dubbio e perplessità, comunque, è scaricabile in maniera del tutto gratuita dal sito web della nostra amministrazione finanziaria il software che serve per compilare e controllare i nuovi modelli.

Quando il comune non ha alcun interesse a conoscere l’identificativo, allora non si cestinano i vecchi modelli, ma li si compila e trasmette seguendo le regole fissate in precedenza. I codici tributo da sfruttare in questo caso sono nove, comprensivi di quelli utili per il pagamento della Tares, della tariffa, della maggiorazione e degli eventuali interessi e sanzioni pecuniarie. Ad esempio, la Tares viene identificata dal codice 365E (il primo della serie), mentre la tariffa dal 368E, fino ad arrivare all’ultimo codice, vale a dire il 373E, quello utile per la maggiorazione relativa alle sanzioni. La compilazione del modello andrà dunque perfezionata con la massima attenzione per evitare qualsiasi tipo di errore.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.