Assistenza fiscale imprese: Equitalia Esatri e Assolombarda siglano accordo

di giannip 1

Continuano le alleanze sul territorio tra Equitalia ed il mondo produttivo. L’ultimissimo accordo in merito è stato siglato nella giornata di ieri, mercoledì 16 febbraio 2011, tra Equitalia Esatri e Assolombarda con l’obiettivo di rendere alle imprese, associate operanti nel terziario e nell’industria, il Fisco più agevole. A darne notizia è stato l’Ufficio Stampa di Assolombarda nel precisare come l’accordo abbia una durata biennale, e come questo riguardi quelle imprese operanti nell’area di competenza dell’Associazione, ovverosia quelle di Monza e Brianza, Lodi e Milano. A firmare l’accordo sono stati da un lato Alberto Meomartini, e dall’altro Giancarlo Rossi, amministratore delegato di Equitalia Esatri, con l’obiettivo di andare ad attivare, a favore delle imprese associate, una corsia preferenziale in materia di adempimenti tributari attraverso l’attivazione di uno sportello telematico. In particolare, presso questo sportello i delegati di Assolombarda potranno segnalare con un’auto-dichiarazione i provvedimenti di sgravio o di sospensione che riguardano i tributi, ma anche istanze per quel che riguarda la rateazione dei pagamenti, richiedere appuntamenti e verifiche sulla situazione dei debiti iscritti a ruolo.

Secondo quanto dichiarato da Alberto Meomartini, presidente di Assolombarda, dall’accordo ci si aspetta un rapporto con il Fisco, a favore delle imprese, più fluido, ma anche più semplice ed immediato in modo tale da consentire altresì un contenimento dei costi. Giancarlo Rossi, amministratore delegato di Equitalia Esatri, ha a sua volta posto l’accento sul fatto che l’iniziativa rientra tra le strategie e le soluzioni della società della riscossione di agevolare sempre di più le imprese ed i cittadini quando devono regolarizzare la propria posizione fiscale.

E proprio in merito alla posizione fiscale ricordiamo come sia oramai attivo da diversi mesi il servizio online di Equitalia per quel che riguarda l’estratto conto, ragion per cui il cittadino può sempre tenere sotto controllo la propria posizione debitoria senza doversi necessariamente recare presso gli sportelli.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.