Come riscuotere i rimborsi fiscali

di Redazione Commenta

In sede di compilazione della dichiarazione fiscale (sia che la dichiarazione riguardi imposte dirette come irpef o ires imposta sul reddito delle società, sia che la dichiarazione sia inerente altre imposte come iva o irap), il contribuente potrebbe aver diritto alla corresponsione di un rimborso fiscale. Tale rimborso è generato dal fatto che nel periodo di imposta precedente il cittadino ha pagato più imposte del dovuto e pertanto avrà diritto a ricevere indietro la maggiore imposta versata.

Il contribuente ha comune la possibilità di indicare una modalità di preferenza in base alla quale ottenere il rimborso fiscale. Qualora ad esempio indichi all’interno del modello di rimborso il proprio numero Iban di conto corrente l’amministrazione finanziaria provvederà ad effettuare il bonifico bancario direttamente su tale conto, indipendentemente dall’entità del rimborso fiscale. Nel caso in cui il conto sia acceso presso una banca estera oltre all’Iban occorrerà indicare anche il codice SWIFT o BIC (bank Identifier Code).

La richiesta di accredito su conto corrente può essere fatta da contribuente o intermediario direttamente presso un ufficio dell’agenzia entrate oppure può essere effettuata in modalità telematica attraverso il canale Fisconline.

Qualora il cittadino opti per una diversa erogazione del rimborso fiscale dovuto deve seguire le indicazioni fatte dall’agenzia delle entrate in merito. Pertanto se l’importo da rimborsare non supera i 1.549,37 euro, l’agenzia delle entrate invierà una apposita comunicazione per invitare il contribuente a riscuotere l’importo in contanti. Per importi di entità compresa tra 1.549,37 euro e 51.645,69 euro il rimborso sarà erogato direttamente attraverso un vaglia emesso dalla Banca d’Italia, mentre se il rimborso supera i 51.645,69 euro, oppure se il rimborso riguarda solo interessi) questo potrà essere erogato esclusivamente tramite accredito su conto corrente postale o bancario. Nel caso non venga fornito un idoneo numero Iban l’importo non potrà essere accreditato.

Per ottenere informazioni in materia di rimborsi fiscali il contribuente ha a disposizione diversi strumenti:

  • Recarsi presso un ufficio dell’agenzia;

  • Chiamare il numero 848.800.444;

  • In modalità telematica con l’uso del cassetto fiscale.