Il 27 dicembre è la scadenza per versare le accise

di Simone 1

Fra quattro giorni esatti, il prossimo 27 dicembre per la precisione, molti contribuenti dovranno far fronte alla scadenza fissata dalla nostra amministrazione finanziaria per il pagamento dell’imposta di fabbricazione e di consumo. Come si evince facilmente, si sta parlando del versamento delle accise che gravano su quei prodotti che sono stati immessi in consumo nel periodo compreso tra il 1° e il 15 dicembre per la precisione. Come è noto, le accise e le imposte che gonfiano i prezzi dei carburanti stanno facendo infuriare da diverso tempo a questa parte gli automobilisti italiani. I contribuenti chiamati in causa in questo caso sono quelli obbligati a tale versamento fiscale.

La modalità di pagamento è presto detta, visto che si utilizza di solito il modello F24, mentre non è possibile sfruttare il versamento unificato (quello previsto dal Decreto legislativo 241 del 1997, le norme di semplificazione in tema di adempimenti tributari). I codici tributo sono davvero moltissimi, dunque è necessario fare un po’ d’ordine. Anzitutto, c’è il codice 2801, vale a dire quello che identifica la quota delle accise sulla benzina che è riservata alle regioni a statuto ordinario. Si prosegue, poi, con i codici 2802 e 2803, ovvero quelli utili, rispettivamente, per l’accisa sugli spiriti e sulla birra.

Non possono mancare i riferimenti ai prodotti energetici, ai loro derivati e ai prodotti analoghi (2804) e i gas petroliferi liquefatti (Gpl, codice 2805). Per quel che riguarda l’energia elettrica, se ne contano almeno tre. In effetti, si tratta del codice 2806 (accisa sull’energia elettrica), del codice 2807 (addizionale stabilita in base al Decreto 511 del 1988, le disposizioni urgenti in materia di finanza regionale e locale) e del codice 2808 (addizionale stabilita in base al Decreto 332 del 1989, recante altre misure fiscali urgenti). Infine, il codice tributo 2814 è utile per identificare l’accisa sul gas naturale per la combustione, mentre il 2845 è utile per il carbone, la lignite e il coke di carbon fossile.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.