Dichiarazione IMU-TASI anche online dal 2016

di Sofia Martini Commenta

Semplificazione delle procedure dal Ministero delle Finanze: a partire dal 2016 i contribuenti potranno presentare la dichiarazione IMU-TASI anche online.

Novità in vista nel mondo delle tasse sulla casa. Al centro della questione una agevolazione per tutti i contribuenti che si troveranno a breve a pagare l’IMU e la Tasi, le principali e più temute tasse sugli immobili. Quest’anno però tutto sarà più semplice, assicurano dal Ministero dell’Economia. Il Dipartimento delle Finanze ha infatti annunciato attraverso un comunicato diffuso alcuni giorni fa che a partire dal 2016 i contribuenti potranno presentare la dichiarazione IMU-TASI anche online. 

tasi imu

Chi potrà presentare la dichiarazione IMU-TASI online

Ad essere interessati da questo provvedimento, che permetterà loro di slegarsi dal supporto cartaceo, sono diverse categorie di contribuenti, tra i quali figurano, almeno,

  • gli enti commerciali 
  • le persone fisiche. 

Per essere in regola con le dichiarazioni questi soggetti potranno utilizzare il modello approvato con decreto del MEF – il Ministero dell’Economia e delle Finanze – il 30 ottobre 2012, inviandolo anche per via telematica. Anche in questo campo, quindi, il Ministero lavora sul piano della semplificazione delle procedure amministrative e burocratiche al fine di snellire il complesso apparato fiscale.

Come presentare la dichiarazione IMU-TASI online

Riassumendo, quindi, la dichiarazione IMU-TASI EC/PF si potrà presentare a partire dal 2016 in due diversi modi alternativi: si potrà scegliere ancora il cartaceo se si preferisce questo sistema, oppure si potrà slittare sulla modalità online. Per poter dare avvio all’operazione online, tuttavia, ci sarà bisogno di attendere ancora qualche giorno.

Il Dipartimento delle Finanze ha infatti affermato che il modulo da utilizzare per la trasmissione telematica della dichiarazione IMU-TASI EC/PF,  verrà rilasciato il prossimo 17 ottobre 2016 e potrà essere utilizzato per tutte le dichiarazioni IMU-TASI da inviare tramite i canali Entratel e Fisconline.

I contribuenti si dovranno così collegare al sito dell’Agenzia delle Entrate, e da lì, attraverso i consueti canali telematici Fisconline e Entratel, dovranno presentare la dichiarazione. Il termine ultimo di scadenza è il 30 giugno 2017 per tutte le intervenute variazioni nel possesso dell’immobile.